Logo
Giardino Bardini

Giardino Bardini


  • a piedi

  • Auricolari

  • panoramico

  • Durata media 1,5

Documentato sin dal Trecento il giardino Bardini nasce a ridosso delle mura medievali della città e nella forma odierna nel 1913 con l'acquisto da parte dell'antiquario e collezionista Stefano Bardini di terreni in passato già destinati a giardini e orti dai vari proprietari. Dopo un lungo periodo di abbandono il giardino Bardini è stato completamente restaurato grazie all'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e rappresenta oggi un fiore all'occhiello nel vasto sistema dei giardini storici della città.

La visita guidata inizia in piazza Mozzi, il percorso prosegue poi all'interno del giardino passando dalla grotta rustica, dalla scalinata barocca con spalliere di rose Noisette, mostra ancora la pergola di glicine e ortensie fino ad arrivare al Belvedere. Dopo una breve sosta per ammirare la vista più bella su Firenze, si continua con il canale del dragone e la collezione di azalee prima di arrivare alla villa Bardini dove termina la vista.

Durata media: 1,5 ore

Prezzo: 145,00 € fino a 20 persone + € 2,00 per ogni persona in più

Ingresso: Intero € 6,00; ridotto € 3,00 (cittadini europei tra i 18 e i 25 anni); gratuito per tutti ogni prima domenica del mese

Nota
E' possibile abbinare la visita del Giardino di Boboli (incluso nel biglietto). Insieme questi due percorsi hanno la durata di 4 ore (necessaria 1 ora supplementare € 50).

Parlato